sandroangelini

Just another WordPress.com site

Archivio per la categoria “Uncategorized”

La movida e i conti che non tornano

PAOLO CAPRIOLI AGENZIA TOIATI Movida Piazza Madonna dei Monti.Se inserite le parole “movida violenta” su Google usciranno una serie di notizie di aggressioni, risse, pestaggi, accoltellamenti e disturbi vari della quiete pubblica in molte città: Roma, Napoli, Salerno, Avellino, Aversa, per i fatti di Carcare, provincia di Savona, un giornale titola: “Carcare ostaggio della movida violenta”.

Dalle nostre parti le cose non sono molto diverse e considerando che sui giornali ci finiscono solo le cose più eclatanti, negli ultimi anni c’è stato un sensibile aumento di episodi violenti. Il periodo clou è d’estate, il venerdì, il sabato sera e durante le geniali “notti bianche” inventate dai comuni per rimpinguare le casse dei vari esercizi commerciali che aderiscono. Ma cos’è questa “movida” ?
Niente, bar aperti fino a tardi con musica ad alto volume, giovani e giovanissimi che bevono come spugne. L’alcool, oltre a nuocere gravemente alla salute specie in età giovanile, eccita gli animi e offusca la ragione, così la rissa è quasi inevitabile. Mi è capitato di vedere ragazzi minorenni che bevono già la mattina quei cazzo di “cicchetti” da un euro, senza nessun controllo e senza nessuno scrupolo.
A San Benedetto del Tronto molti residenti hanno protestato e anche ad Ascoli, l’ultima rissa tra due gruppetti di giovinastri risale a pochi giorni fa, molti residenti del centro storico iniziano a essere disperati. Adesso l’estate è finita, la sera si chiudono le finestre e il caos sembra più lontano persino il sabato sera ma il problema resta e cresce di anno in anno, fino a diventare “normale”: sono cose che capitano quando si è giovani.
Anche negli altri quartieri ascolani ci sono problemi di ordine pubblico, a Monticelli per esempio, nel bel parco di Largo delle Camelie, ogni estate stazionano regolarmente gruppi di giovani che oltre a disturbare i residenti con le loro grida, le auto e le moto rumorose e puzzolenti, danneggiano il parco stesso, distruggendo i giochi per i bambini e i tavoli di legno. Nella zona di Porta Maggiore non mancano rumori molesti, corse in auto lungo viale Marconi con il salto del dosso … e le sgommate intorno alla rotonda, quella con la fontana. Nella zona delle Tofare oltre al danneggiamento dei vari giochi nei parchi ci sono montagnole di siringhe ovunque, persino accanto all’asilo. Persino i residenti della zona di Piagge di San Marco sono disperati, sia per il frastuono notturno che per i danni al verde; da tempo c’è chi si è attivato con raccolte firme e sollecitazioni scritte al corpo forestale ma con scarsi risultati.
E le forze dell’ordine? Spesso vengono chiamate, a volte sono gentili e solerti, altre volte ti sembra di essere finito in una di quelle commedie degli anni’70
con Lino Banfi o Alvaro Vitali … ma c’è poco da ridere.
Prima c’erano i consigli circoscrizionali dove si poteva richiedere un incontro pubblico con il sindaco, un assessore e anche con rappresentanti delle forze dell’ordine, era l’unico collegamento reale con amministratori, rappresentanti politici locali e semplici cittadini, dimenticati in nome della “movida”.

Qualcuno disse che ad Ascoli occorreva la “movida a tutti i costi”, forse per avere i voti dei commercianti e il plauso dei giovani? Attenzione però, forse non tutti i conti sono ben fatti; quando arriva la notte la città è in mano a gruppetti di vandali ma le famiglie residenti e le persone “normali” votano esattamente come tutti gli altri … quindi cari amministratori e politici improvvisati, rifate bene i conti e fatevi un giro in città la sera, magari con una pattuglia di Polizia o di Carabinieri.

Auguri 2012! IL MESSAGGIO DI AUGURI DI NoNSo.it

Cari amici, tante cose si sono dette su questo benedetto anno 2012, troppe!

Secondo la dottrina buddista siamo nell’anno 2555 dal Supremo Risveglio
del Budda, mentre noi festeggiamo l’anno 2012 dalla Nascita di Gesù Cristo:
la relatività del tempo …
Volutamente abbiamo evitato di entrare in certi argomenti e teorie più o meno catastrofiche: ma quale momento migliore di questo per farlo? Secondo mistici di diverse culture in questo periodo (e non specificatamente l’anno 2012) è in atto un cambiamento, ci avviciniamo alla fine di un ciclo e all’inizio di un altro. E da cosa è determinato questo cambiamento? Il pianeta emette pulsazioni, una sorta di battito frequenziale chiamato Risonanza di Schumann, un’onda elettromagnetica; negli ultimi dieci anni questa risonanza ha avuto una decisa accelerazione.
Per essere precisi, sempre secondo alcuni fisici, l’inizio di questa accelerazione risalirebbe  addirittura a 50 anni fa, quando la sua frequenza era di 7,7 Hz,
la stessa del corpo umano. Oggi la frequenza dell’onda terrestre è a un livello di 11 Hz e questo aumento comporta uno squilibrio energetico per noi e per il pianeta stesso. Alcuni sono convinti che i cambiamenti climatici, (al netto dell’effetto serra da inquinamento), i terremoti, le eruzioni vulcaniche e le alluvioni, siano dovuti proprio a questo mutamento frequenziale in atto.
Il progressivo aumento delle frequenze dell’onda di risonanza terrestre, sta comportando un proporzionale abbassamento dello “scudo magnetico” umano
e un conseguente squilibrio che metterà in crisi moltissime persone, ma allo stesso tempo sarà una straordinaria opportunità per cavalcare positivamente questa inversione dei poli magnetici: “più profonda è la crisi, più profondo sarà il cambiamento” …  e non ci riferiamo affatto alla crisi economica!

Alcuni sono convinti che una volta giunti al fatidico punto Zero ci sarà addirittura una sospensione temporale, poi il tempo riprenderà a scorrere normalmente, almeno secondo la percezione umana.
Noi crediamo che sia quantomeno necessario sintonizzarsi nuovamente con il pianeta e l’universo, le frequenze umane possono essere aumentate volontariamente attraverso il risveglio della coscienza; meditando e pregando tutti possono entrare in sintonia con il passaggio in atto e ricreare dentro
e attorno a se l’armonia. Anche per questo motivo dico sempre che imparare
a meditare è il regalo più grande che potete fare a voi stessi in questa vita.

Personalmente “ho visto” con chiarezza il cambiamento in atto nella primavera del 1996, dopo quasi sette anni di pratiche meditative e mi rendo perfettamente conto che la maggior parte delle persone non si è accorta
e non si accorgerà di nulla, incastrati nella materia pesante resteranno vittime delle loro stesse paure. Tuttavia, ognuno di noi può lavorare su se stesso e al tempo stesso essere d’aiuto all’intero pianeta.
In questo anno magico inizieremo pratiche e meditazioni specifiche per favorire il risveglio dell’intera umanità …

Restate in contatto … con noi e con voi stessi.

Possiate tutti voi trovare l’intenzione per realizzare l’Armonia!

Felice anno!

PS: NonSo.it compie dieci anni: 2002-2012, auguri anche a noi!

Salve a tutti!

Questo Blog è praticamente il “surrogato” di quello
che fù NonSo.info l’amato dominio perduto …
E con esso perduti pure gli articoli.
Nessuno piangerà per questo, lo so bene … però rompe!

Tenterò una presentazione breve e indolore.
Il mio nome lo conoscete, mi occupo di restauro ligneo e antichità
ma sono anche un giornalista e un insegnante di meditazione.
Per quest’ultima attività ho creato un sito: www.nonso.it
on line dall’ormai lontano 2002,  c’era collegato un blog
ma quel dominio è andato perduto.
Allora eccone uno nuovo dove dare libero sfogo ai miei deliri!
Ma come, un altro blog … !?!
Tanto ormai ce l’hanno tutti!

Un abbraccio a tutti!!

Navigazione articolo